Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up

Ulisse, parola di leader

 

Il libro è una rilettura appassionata dell’Odissea, scrutata con lo sguardo di chi vuole capire il presente. Gli autori interrogano il protagonista del poema omerico per comprendere cosa possa dotare di leadership le persone che agiscono nella contemporaneità del XXI secolo. Perché Ulisse si focalizzò così tanto sul ritorno? Perché rinunciò alla vita eterna che Calipso gli garantiva? Cosa lo rendeva così incline a raccontare storie? Quali parole usava per convincere? Perché si nascondeva dietro travestimenti e inganni? Non aveva niente da rimproverarsi per aver perduto tutti i compagni ed essere arrivato da solo a Itaca? Da quali sfide imparò di più? La sconfitta dei Proci fu merito suo o della dea Atena che lo proteggeva? Queste domande risuonano nel volume ed echeggiano nelle menti di molte persone.

 

Enrico Cerni, manager e formatore


Giuseppe Zollo, Professore Ordinario di Gestione Aziendale all’Università degli Studi di Napoli Federico II

 

Casa Editrice: Marisilio, 2021

 

 

Perché è un libro importante per un formatore?

 

Rileggere un testo classico consente proprio di moltiplicare gli interrogativi e cogliere il significato di alcune risposte: Ulisse, in quanto leader, è riuscito appunto a dare forma alla potenzialità umana di interrogare il proprio io.

Autore

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*
*